Red Zero Chair

Nasce da tre semplici tagli su una lastra di alluminio (uno esterno e due interni) e due pieghe. A prima vista restituisce una sensazione metallica di freddezza, ma al momento dell'utilizzo rivela tutta la sua ergonomia, la sua comodità e la sua elasticità. In quell'attimo la sedia prende vita. La sedia nasce sfruttando la tecnologia del taglio laser, è completamente monomaterica e la sua produzione genera una quantità minima di scarti risultando "amica dell'ambiente". Il processo di produzione è veramente semplice e parte da un foglio di alluminio di 8 mm di spessore. Questo spessore è il massimo che il laser che utiliziamo riesce a tagliare in sicurezza e senza problemi ed è il minimo necessario per reggere il peso di una persona. La larghezza delle gambe è stata studiata per garantirne la giusta flessione ed avere l’effetto "dondolo" senza perdere solidità. Tutti i raggi di piegatura sono comuni in modo da dare un’armonia estetica costante. Facendo un passo indietro e tornando al foglio di alluminio arriviamo ai tre tagli laser che disegnano i bordi esterni della seduta e i due interni che vanno a disegnare le lingue che, una volta piegate diventeranno la seduta e il piede d’appoggio.
Il processo di anodizzazione finale dona un tocco fashion e una finitura "calda" alle superfici. La produzione è in'edizione limitata e numerata di 100 pezzi, ogni singola sedia è prodotta al momento dell’ordine e non in serie per dare esclusività ed un sapore artigianale ad ogni singolo prodotto.
La zero chair si tinge di rosso.

info

Prodotto: Sedia
Cliente: DOROLIFESTYLE
Location: Torino, Italia
Status: Completato
Anno: 2014
 

Releated Links

Acquista su: DOROLIFESTYLE
Foto: FlacLab

Share